Alessandra(Sailor Pluto)

sailor pluto

Salve willyni, quando vedete in giro una mileena non vi preoccupate perchè in realtà è buonissima, infatti di notte, si trasforma nella guerriera Sailor pluto leggere per credere.

Benvenuta presentati

Mi chiamo Alessandra Bonatti, ho 28 anni e sono di Mantova. Sui social non utilizzo un nome d’arte, mi piace farmi conoscere col mio nome reale.

Da. Quanto tempo fai cosplay?

Da quasi 3 anni, la mia prima esperienza in cosplay è stata al Parco Sigurtà 3 anni fa.

Quale è stato il tuo primo cosplay?

Il mio primo cosplay è il mio primo amore Sailor Pluto. Sono cresciuta guardando Sailor Moon e ho sempre adorato la forza e la bellezza di Sailor Pluto.

Quindi lei è il tuo emblema?

Si esatto, mi rispecchio molto in lei

Mentre mortal kombat?

Mortal kombat è stato un cosplay che non avrei mai pensato di riuscire a portare Mileena è un personaggio che mi è sempre piaciuto ed è stata la mia sfida personale

Perché era complesso o per cosa? Se devi scegliere fra i due?

Perché era complesso, sia “fisicamente” perché è un costume che attira molti sguardi, sia caratterialmente perché è un personaggio “cattivo”,fra i 2 sceglierei Sailor Pluto perché ci sono molto affezionata

sailor pluto

Fiera preferita?

Come evento il mio preferito rimane il magico mondo del cosplay al Parco Sigurtà perché è una location bellissima, come fiera Lucca comics

Quanto tempo impieghi a realizzare un costume?

Allora per quanto riguarda la parte sartoriale di solito mi rivolgo a qualcuno, per la maggior parte dei costumi a mia sorella che è sarta. Mentre per gli accessori, armi ecc se posso mi ci metto pure io, per questi motivi solitamente decido circa un anno prima quale personaggio voglio realizzare

Secondo te farsi fare i cosplay rovina lo spirito?

Secondo me no. Lo spirito non deriva solo dal costume ma anche da come si interpreta e si vive quel personaggio. Ammiro moltissimo i Cosplayer che realizzano i propri costumi ma non sminuisce chi li commissiona, l’importante è avere rispetto per il lavoro degli altri.

Ti trovi migliorata da quando Hai iniziato ad oggi?

Nel mio piccolo credo di sì. Ora sono molto più attenta ai particolari, cerco di migliorare ogni dettaglio del costume e di immedesimarmi nel personaggio per poterlo interpretare al meglio.

Quindi è tutto di guadagnato, quando poi vedi, che le persone ti fermano per una foto o perché riconoscono il personaggio?

Si è una grandissima soddisfazione, ti ripaga del lavoro e della fatica che hai fatto per realizzarlo

Cosa consiglieresti a chi vorrebbe iniziare a fare cosplay?

Be prima di tutto di divertirsi ed essere sempre se stessi. Nel mondo del cosplay secondo me è importante mettersi in gioco senza aver paura del giudizio degli altri.

A te il cosplay ha aiutato?

Caratterialmente si, all’inizio temevo così tanto il giudizio degli altri che faticavo a godermi queste esperienze. Ora ho imparato che prima di tutto devo divertirmi, sono molto più sicura di me.

Secondo te ancora c’è ignoranza sul mondo cosplay?

Questo è un argomento un po’ delicato e forse non ho abbastanza esperienza, ma mi sento di dire che più di ignoranza parlerei di rispetto. Purtroppo spesso il cosplay viene considerato una carnevalata e i Cosplayer di conseguenza.

Ecco secondo te quale è la differenza?

Si tratta di due cose diverse, carnevale è una festa ci si maschera per un giorno si festeggia e fine. Il cosplay secondo me è qualcosa di più complesso, lavori per interpretare un determinato personaggio, spendi tempo e fatica per somigliargli il più possibile. L’intento del cosplay secondo me è scaturire un emozione in chi guarda il tuo lavoro.

Ho notato che hai un amica molto speciale con la quale fai la controparte dei vari personaggi come ci si sente in questo casi

Si lei è la mia migliore amica, la mia compagna di avventure. È una bellissima sensazione, ci spalleggiamo a vicenda e cerchiamo di migliorare insieme ogni cosplay che facciamo.

Io ti ringrazio per il tempo dedicato e se vuoi lasciare con una tua considerazione fai pure..spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento

Si certo è stata interessante 

Ah un ultima domanda dove ti può seguire la gente?

Mi possono trovare su Facebook come Alessandra Bonatti o su Instagram come @ale.bonatti91

Grazie

Pensiero della cosplayer

“Vorrei aggiungere dicendo che il cosplay è anche un occasione per conoscere molte persone e farsi nuovi amici. È sicuramente uno degli aspetti più belli di questo magico mondo”