Caterina (photograph)

Benvenuti Williny .

Oggi vi portiamo alla lettura ,una storia che dovrebbe fare riflettere. Di come la forza e la tenacia di Caterina nata con una disabilità non le abbia bloccato, nonostante tutti le avessero detto il contrario,la sua passione per la fotografia., Dimostrandolo con i suoi scatti. Qui attraverso la sua intervista possiamo ammirarne alcuni.


 


Salve e benvenuta presentati ai nostri lettori
Sono Caterina ho 34 anni e abito vicino a Venezia.
Sono appassionata di fotografia da quanto ero piccola affascinata da mio padre che fotografava. Da lì un giorno dopo tanti anni.. Avrò avuto sui 20 anni ho preso la mia prima reflex una Sony e ho iniziato a fare delle prime foto. A mio parere orrende però piano piano mi appassionavo e imparavo sempre di più finché la fotografia è diventata come aria per i miei polmoni.
La mia vita però non è Stata così semplice. Diciamo che ho una spinta jn meno a confronto di tt gli altri. Sono disabile dalla nascita e costretta in carrozzina. Però questo non mi ha bloccato per continuare la mia passione

Hai un nome d’arte?
No…
Nn ho mai avuto l’idea di chiamarmi in una certa maniera

La tua prima foto?
Le prime foto erano tra i fiori del giardino i miei animali di casa… E poi le fiere del fumetto a li cosplay. Da lì è iniziata diciamo la mia strada…

Da lì in poi quali generi hai fatto? Ne hai uno in particolare che ti rappresenta?
Cosplay, ritratti, paesaggi,eventi/fiere, zoo/parchi faunistici/acquari…
Quello che mi rappresenta adesso penso quello che con parchi faunistici,zoo,acquari…. Tutto contatto con natura e animali. Diciamo che ho avuto bei momenti e collaborazioni…

Mentre quello che ti ha deluso?
Le persone… Gia una donna fotografa è difficile vederla. In più se ha anche una disabilità ancora meno.
L’ignoranza delle persone che si fermano solo ad un problema fisico pensando che la persona sia incapace e stupida.
Per fortuna la mia difficoltà è solo nel camminare ma tutto il resto funziona bene anche la testa 
Purtroppo come in ogni ambiente ci sono persone ignoranti…

Mentre come genere quello che ti ha deluso?
Bella domanda… Sai purtroppo gira sempre un po’ il discorso con le persone. Nel senso che avevo iniziato a fare anche foto nudo… Però grande delusione li… Anche perché non è un mio genere. girano persone che puntano purtoppo anche ad altro… Mi affascinava il nudo artistico ma poi si finiva sempre un po’ sul provocante e volgare. E a me non piaceva. Però finché non si fa esperienze non si capisce il genere se può piacere o no

Quale è il genere che invece ti ha formata?
Cosplay.. Perché Ho iniziato da lì.


Quale è l’elemento che non puó mai mancare in un fotografo?
Io devo sempre uscire con almeno due obiettivi per avere la possibilità di fare foto in qualsiasi situazione

Da quando hai cominciato a oggi come è cambiato questo mondo?
Uff un sacco… Soprattutto perché ho cambiato anche la macchina fotografica con una più professionale e li il mondo mi è cambiato totalmente.
Cambiato perché molti hanno notato le mie foto chiedendomi set o di essere la fotografa di eventi. Perciò è cambiato tutto positivamente
Mentre Il mondo della fotografia non è cambiato sono io che sono cambiata e incuriosita in nuove tecniche e generi. Ma la fotografia è rimasta sempre quello per me

Per te la fotografia è…
È come l’aria per i polmoni

La foto che rappresenta il tuo mondo?

La farfalla rappresenta la fotografia per me…

Molti pensano che fare foto sia prendere la macchina fotografica e scattare. Ma in realtà cosa c’è dietro?
Si soprattutto da quanto I telefoni fanno delle foto spettacolari. Ma dietro ad uno scatto dietro ad una macchina c’è la concentrazione.. La Passione e il sapere la tecnica. Cose che si può stare anche ora prima di fare una foto perfetta in certe situazioni. Molti per ignoranza dicono e vabbè cosa vuoi che fai schiacci un pulsante. ma non e così… Soprattutto quando si usa le impostazioni manuali e perciò bisogna sapere come impostare la macchina.

E poi c’è tutto l’editing fotografico, con i vari programmi
No.. Non sempre. Dipende sempre dal risultato finale che si vuole arrivare.
Ma di base non c’è editing apparte quello di aggiungere la firma a fine foto

Però in Questa c’è editing
Si certo ovvio perché volevo dar significa quello che ti ho detto prima. Editing di questa foto è solo di lasciare il colore naturale della farfalla e da tutto il resto toglierlo

Progetti per il futuro?
Beh che la fotografia diventi un vero e proprio lavoro per me. Sarebbe un sogno.
Oppure di collaborare con qualcuno di importante… Tanti sogni con la speranza si avverino

Quale è il lavoro più importante quello che ti ha fatto svoltare la tua carriera?
Collaborare con strutture come parchi acquatici e faunistici e poi dei set privati che ho fatto.

Quanto tempo impieghi?
Quasi tutto il giorno si inizia la mattina e si finisce pomeriggio tardo. si ritorna a casa stanchi ma soddisfatti

Secondo te cosa andrebbe migliorato?                                                                                                Ogni esperienza, collaborazione, luogo… ti migliora in qualcosa non si potrà mai essere la perfezione assoluta

Quale è stato il set più difficile più complicato da realizzare?
Un set per un gruppo che fanno spettacoli con i cavalli. Era piena estate in una location favolosa. Siamo stati quasi tutto il giorno. È stato difficile ma bellissimo.

Il tuo amore per la fotografia ti ha fatto superare ogni ostacolo pensi che se non ci fosse stata questa determinazione la tua “disabilità” ti avrebbe fermato?
Sono una ragazza abbastanza cocciuta. Ho un carattere determinato. Penso sia dovuto dal mio carattere.
I dottori mi dicevano che avrei avuto molte difficoltà, che avrei fatto una vita differente e non avrei potuto raggiungere certi obiettivi. Ma non è così quello che blocca è la paura e l’ignoranza delle persone. La mia vita è normale di qualsiasi altra persona soltanto un po’ più bassa di visuale

Dove ti può seguire la gente?
Sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/CaterinaScarpaphoto/
Questa è la pagina aggiornata sempre. Sennò anche su Instagram @kate_scarpa_
Questi sono i social più usati

Cosa puoi consigliare alle persone che vorrebbero iniziare a fare fotografia?
Di non fermarsi ai primi commenti negativi o alle rivalità tra fotografi. Credere sempre in sé stessi e seguire sempre il proprio sogno e realizzarlo passo dopo passo con calma senza aver fretta. Sopratutto bisogna fare attenzione a chi propone generi particolari di foto.


Per iniziare quale è lo strumento migliore? ( basta uno smartphone di ultima generazione o comunque anche una fotocamera entrylevel sarà sempre migliore)?                                            Per iniziare la fotografia… Io adoro dire di iniziare con una macchina fotografica non con un telefono. Ma soprattutto perche puoi gustarti il vero modo di creare una foto… Con un telefono schiacci e basta.                                                                                                                                          Se c’è una passione allora bisogna prendere una reflex.Ci sono molte offerte anche di usate

In un set chi ha più importanza il fotografo il modello o entrambi?
La professionalita.. E la fiducia si crea anche cosi in più senza modello non c’è foto e senza fotografo neanche perciò sono importanti tutti e due

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento e ti lascio con una domanda cosa vorresti dire alla Caterina bambina se potessi tornare indietro con la mentalità di adesso?
Sii coraggiosa nn farti abbattere da persone ignoranti e continua con la forza e testardaggine che hai. Credi più in te stessa!
Ti ringrazio te per il tempo e la gentilezza. Spero di essere stata all’altezza



Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Caterina fotografa
Average rating:  
 1 reviews
byCaterina onCaterina fotografa
Intervista fantastica

Ringrazio willy per la favolosa intervista. Persona molto educata e gentile. Mi sono divertita molto. Grazie ancora