Chiara(Kiaretta)

Benvenuti Willyni, quando hai la passione per il ballo per il canto e per il cosplay…..beh l’unica cosa è metterti in mostra. Oggi ci racconterà tutto questo Chiara una new entry nel mondo del cosplay, che secondo me ha delle ottime potenzialità, e voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere dopo aver letto la sua intervista.

 

 

chiara passione vestiti

Benvenuta presentati
Ciao a tutti, mi chiamo chiara, ho 29 anni sono nata il 31 maggio. Sono di Torino.

Da quanto tempo fai cosplay e come nasce questa passione?
Il primo cosplay l’ho fatto nel 2015 per scherzo insieme a degli amici. Poi mi è piaciuto e ho deciso di proseguire. Tutta la preparazione, lavorare con la fantasia è la parte che ha fatto scattare la scintilla.

A quali fiere hai partecipato?
Alessandria, Torino, casale Monferrato e Lucca

Come scegli i personaggi da portare?
Deve semplicemente piacermi e in certi casi ha qualcosa che mi rappresenta, caratterialmente o come hobby in generale

Quanto tempo impieghi nel realizzarli?
Giustamente dipende se in quel periodo lavoro o meno, per esempio le ali della fata dell’autunno le ho portate avanti per un paio di mesi. I classici short di Harley li ho fatti in un pomeriggio

fata autunnale

Che lavoro fai nella vita?
Impiegata, addetta alla contabilità e all’amministrazione aziendale

Cosa dovresti migliorare secondo te?                                                                                                                     Non si smette mai di imparare e quindi di migliorare. Sono alle prime armi, ho tantissime idee ed è un buon punto di partenza

Cosa andrebbe migliorato nel mondo cosplay?
Ho vissuto poche fiere e quelle più grandi ancora non ho avuto modo di viverle ( se non Lucca un solo giorno e un solo anno). Quello che posso dire è che essendo una ragazza molto timida tende a non buttarsi molto, quindi frequento le fiere con i miei gruppi di amici, sarebbe bello riuscire a socializzare di più, senza creare troppi gruppi.

Faresti mai cosplay di coppia?
Si, l’idea mi piace molto, ho sempre ammirato le famiglie in cosplay

Cosa si prova ad essere fermati in giro per una foto o essere riconosciuti per il personaggio?
È una sensazione bellissima, ogni volta è sempre come la prima volta

Cosa ne pensi del cosplay lewd?
Vivi e lascia vivere. Se agli altri piace e lo vogliono fare va bene. Io onestamente non mi ci troverei

Quale è il cosplay che piú ti rappresenta?
Un po’ tutti. Se dovessi sceglierne uno per forza direi un original, la fata dell’autunno
Comunque ho anche dei cosplay ancora in lavorazione

Quindi i tuoi progetti per il futuro quali sono?
Nuovi:
violet (one piece),eleine (seven deadly sins),fata dell’autunno primavera (original),La fata della primavera in realtà è un upgrade di un vecchio cosplay,poison ivy ebeetlejuice (al femminile) 

Per te il cosplay è?
Per me il cosplay è un momento mio, un momento dove mi metto in gioco, un momento dove do voce alla mia fantasia. I lavori manuali mi rilassano. Sono timida, ma sono socievole, quindi in fiera mi diverto comunque tantissimo. Ci vuole tanta leggerezza e il cosplay, le fiere riescono a darmi quella leggerezza che difficilmente si trova

I social e i set fotografici cosa ne pensi?
Penso che i set siano stupendi, perché riescono a catturare veramente lati che non verrebbero fuori altrimenti. Per i social non ho nulla in contrario. È un modo per conoscere, tenersi in contatto, continuare a crescere seguendo chi è più bravo

Consigli per chi volesse iniziare a fare cosplay?
Di buttarsi, si parte sempre da 0

Dove ti possono seguire le persone?
Su Instagram ora anche su Waveful
Chiaretta_ri su insta
Kiaretta.ri92 su Waveful

Quando non fa cosplay ecco, come si dedica ai suoi social

 Dici di essere timida cosa cambieresti del tuo corpo
Vorrei essere più alta, si direi che è la prima cosa che cambierei,Il resto posso anche cambiarlo con la mia forza di volontà e ci sto già lavorando

Il cosplay può essere terapeutico, nel senso quando fai cosplay ti passa la timidezza?
 Non del tutto, ma si. È come il ballo, in quel momento la timidezza non va via del tutto ma si affievolisce

Oltre al cosplay ti dedichi ad altro?
Mi piace ballare, per un po’ ho fatto danza del ventre e poi latino americano, comunque sono passati tanti anni.
Ho fatto anche la majorette
Per un paio d’anni

 Come nascono queste passioni?
Mi piace la musica. Questa è la prima cosa.La majorette è un po’ come il cosplay, ci sono le fiere, ti vesti e ti esibisci.
Il ballo è diverso…. C’è complicità, passione, dolcezza, divertimento e anche fiducia

Rifarai un giorno?                                                                                                                                                        spero vivamente di si

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento
Assolutamente, contando che veramente sono agli esordi, non pensavo proprio che mi proponessero un intervista

 

 

Trova la differenza!