Erica(Zayra)

 

Quando arriva la sera,ecco che entra in gioco la mostra Zayra una cosplayer un pò particolare che ama fare del gotico il suo stile di vita.

Non sapete cosa è il gotico? allora leggetevi questa intervista per scoprirlo!

 

Benvenuta, prego presentati

 

Ciao, Mi chiamo Erica ma ormai sono conosciuta come Zayra (la mia vampira) o Calixa (il nome che uso sul mio profilo Facebook)

Come sono nati questi nomi d’arte?

Allora Calixa è nata quando ho deciso di fare la mia sacerdotessa dei draghi, un original fantasy, cercavo un nome non noto, e a forza di fare diversi tentativi, è uscito Calixa, Zayra, invece, è il nome della mia vampira a cui sono legatissima, è nata tantissimi anni fa ma non l’avevo mai mostrata in pubblico. Il nome è nato per caso, un giorno mi sono svegliata e avevo in mente questo nome.

Da quanto tempo fai questo?

Uhm, il mio primissimo personaggio fu una ninfa dei boschi fatta malissimo che portai alla Festa dell’Unicorno nel 2010 mi pare, poi feci un periodo di pausa per problemi personali e ripresi a fare i miei personaggi, nel 2017 se non erro.

E da lì hai trovato differenza?

Si, ho visto che la mentalità era cambiata, ho trovato più cattiveria gratuita e questo mi dispiace perchè alle fiere uno dovrebbe divertirsi, però è una cosa che mi tocca fino ad un certo punto perchè io, in fin dei conti, non i considero una cosplayers, seppur abbia fatto diversi personaggi esistenti.

E cosa ti consideri?

Una vampira, ahahahah, no, a parte gli scherzi, mi piacciono i vampiri e tutta la storia sui vampiri, mi piace il gotico, tant’è che ne ho fatto il mio stile, amo il fantasy e il medieval gothic, sono una semplice vampira in effetti 

Come ci sei diventata?

Diciamo che l’idea di fare la vampira è nata quando vidi per la prima volta in vita mia il film di Coppola, Dracula, ho amato fin da subito quelle figure così misteriose, oscure e nello stesso affascinanti, poi mi sono documentata sulla storia dei vampiri, ho visto diversi film e diverse serie tv e mi son detta, si, è il mio mondo, così ho iniziato piano piano a crearmi il mio alterego, all’inizio era molto semplice e la tenevo nascosta perchè ero molto diversa da come sono ora, non mi sentivo bene con me stessa e il mio corpo dato che avevo 20 kg in più di ora, mi vergognavo, non avevo autostima, poi avevo paura di ricevere offese gratuite, così Zayra è rimasta nascosta fino a 1 anno fa quando fece la sua comparsa alla Festa dell’Unicorno, poi via via che dimagrivo, ho acquisito più autostima e vedevo che Zayra stava entrando nel cuore di molti, la mia autostima cresceva, passavano i mesi ed io crescevo con lei, miglioravo con lei, si può dire che siamo un tutt’uno. Ho creato anche una sua e vera propria storia, che via via stò pubblicando.

Quindi cosa rappresenta per te?

rappresenta la mia parte oscura, il mio lato nascosto.

La gente quando ti vede come reagisce?

Mi ricordo un’episodio bellissimo a Vinci, quando passavo per andare nella parte alta del paese che molte persone erano sorprese e mi facevano i complimenti, i bambini sono i migliori, mi divertivo a spaventarli e molti invece mi hanno fatto i complimenti e volevano fare foto con me, vedere che apprezzavano Zayra mi riempiva il cuore di gioia, essere apprezzate ti fa sempre stare bene. Poi dai, ammettiamolo, i vampiri attirano sempre, no?!

Come riesci a girare di giorno,non ti brucia il sole? Ahahahah

Ahahaha tu ci scherzi ma a me veramente il troppo caldo fa male, in estate devo stare attenta perchè se stò troppo al sole ho irritazioni agli occhi e al mare non posso usare il bikini perchè mi vengono delle macchie per via del sole, in effetti, in estate se posso, esco sempre dopo le 18, il sole mi piace ma se c’è una bella tempesta di tuoni e fulmini mi piace di più 😉

Quale è la tua fiera preferita?

diciamo che la fiera che amo di più è la Festa dell’Unicorno, ma ci sono 2 fiere che ambisco tanto ad andarci, al Gothika in provincia Treviso e al M’Era Luna in Germania

Quanto tempo impieghi a realizzare i vestiti?

per i vestiti poco perchè non mi riesce a cucire le cose da me, sò solo fare le gonne ampie e semplici, poi avendo il tunnel carpale, faccio fatica, così o commissiono gli abiti oppure li compro, per gli accessori, fin dove riesco, me li faccio da me, dove non riesco io, me li faccio fare o li prendo già fatti.

In base a cosa scegli i personaggi?

al mio stile principalmente e a quello che amo.

Gotico cosa vuol dire principalmente?

Allora il discorso è un pò lunghino, cercherò di essere più sintetica possibile, diciamo che il gothic o più precisamente, la moda gotica comprende vari tipi di mode che sono l’espressione di identità delle diverse categorie dei movimenti gotici, ognuno di essi correlati a determinati generi musicali e attitudini relative, nasce nel 1200 e viene ripresa negli anni 80 da un movimento punk, questa parola fu detta da un certo Ian Astbury per descrivere Andi Sex Gang cantante degli inglesi Sex Gang Children come un “gothic pixie” in virtù del modo in cui ballava e si muoveva. Da allora molte riviste musicali si sono interessate del genere e piano piano il movimento o lo stile gotico si espandeva sempre di più. Nella moda gotica ci sono diversi rami o categorie di abbigliamento, nella moda gotica possiamo trovare: gothic punk, gothic lolita, gothic vittoriano, il cyber gothic, il fetish gothic, romantic gothic, elegant goth, vampire goth, goth esoteric e gothic aristocrat, come vedi è molto ampio e ci sono tante sfaccettature di questa moda che io amo tantissimo. Poi diciamo che uno può personalizzare a modo suo e a gusto suo il suo stile goth ma diciamo che in linea di massima l’abbigliamento è molto particolare e ancora oggi alcune persone non lo vede di buon occhio ma semplicemente perchè c’è poca informazione.

E te in quale ti rispecchi?

io mi rispecchio nello stile gothic vittoriano e il vampire gothic

Progetti per il futuro?

Oltre a trovarmi un lavoro nella vita di tutti i giorni, ho voglia di far crescere Zayra sempre di più e migliorarla creando nuovi outfit, poi chi lo sà cosa le riserverà il futuro

A chi vorrebbe iniziare cosa puoi consigliare?

Di essere principalmente se stessi, di fregarsene della gente e di fare quello che gli piace, se uno non sà all’inizio cosa fare o che personaggio portare, gli direi di pensare al personaggio che ama e partire da lì, magari i primi non saranno perfetti ma siamo tutti partiti con versioni imperfette, il tempo per migliorare c’è e con pazienza e forza di volontà si può fare tutto 😉

Oltre alle fiere ci sono posti appositi per chi ama il gotico?

diciamo che fiere sul gotico in italia a parte il gothika o gli eventi che fa l’Associazione Ombre d’Arte non ce ne sono e questo mi dispiace un pò, ma lo capisco, fare e organizzare fiere o eventi è davvero difficile e poi diciamolo, attira di più una fiera di fumetti e cosplay che una fiera gotica, non tutti lo amano ed è giusto che sia così ma semplicemente perchè ognuno ha i suoi gusti 😉

Secondo te perché non viene amata?

Forse perchè agli occhi degli altri è un mondo oscuro, tenebroso, con colori quasi tutti scuri ma il vero motivo non lo so è una domanda che sinceramente non mi sono mai posta

Cosa dovrebbe migliorare?

secondo me nulla, l’unica cosa che potrebbe essere fatta è informazione.

Fai gotico in singolo o in gruppo?

principalmente in singolo ma se c’è qualcuno che vuole fare coppia o gruppo a fiere o nei photoset non dico mai di no

Cosa provi quando fai i set?

Il mio rapporto con i set è stato un pò burrascoso perchè all’inizio mi vergognavo, poi ora pianino pianino stò imparando a stare davanti ad un obbiettivo e a come posare, diciamo che mi trovo di più in difficoltà quando devo fare foto con il mio abbigliamento normale piuttosto che con Zayra. Comunque ho ancora tanta strada da fare e spero di migliorare sempre di più

Dove ti può seguire la gente?

Su Facebook ho una pagina che si chiama Lady Goth and Zayra vampire

mentre su Instragam sono ericaphotos81

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’ intervista sia stata di tuo gradimento

Ma figurati, grazie mille a te per il tuo tempo, si mi è piaciuta molto, non nego che sono emozionata 😀

Vuoi aggiungere altro?

si, divertitevi sempre!!!

Questo slideshow richiede JavaScript.