Gaia(LoliGaia)

Vi siete mai chiesti, una modella che fa anche cosplayer puoi fare set da modella in cosplay? Questa ragazza é,una loli ma dentro ha una grinta enorme.Ascoltatela

.

Benvenuta presentati

Mi chiamo Gaia, ho 22 anni e sono una modella e una cosplayer per passione

Hai un nome d’arte?

Sì, LoliGaia

È l’unione tra il mio nome e la parola loli. Le loli sono le classiche ragazzine presenti negli anime/manga che presentano una corporatura molto piccola ed esile, nonché dei tratti molto fanciulleschi

Cosplay/modella come sono nate queste passioni?

La mia passione per il mondo del cosplay è nata nel 2014, assistendo ad una fiera cosplay del mio paese. Mi sono piaciute molto sia la fiera che l’atmosfera creata da quell’evento, così ho deciso di fare il mio primo cosplay.
La mia passione per la fotografia invece è nata posando proprio come cosplayer, mi piace l’idea di poter trasmettere qualcosa alle altre persone attraverso la fotografia, quindi posando come modella.

E tu ti reputi così?

Sì, sia perché sono molto bassa e piccola sia perché quasi tutti mi danno molti meno anni di quelli che ho

Hai una foto che reputi che mostri alla perfezione il tuo essere loli?

Non penso, nelle foto non si notano le mie misure reali: altezza, peso, taglie ecc…
Però mi stanno ancora i vestiti di quando andavo alle elementari/medie, direi che è una prova sufficiente!😂

Prima di diventare una cosplayer sapevi cosa fosse?

No, ho conosciuto il cosplay poco prima di cimentarmi a crearli

Quindi in pratica già hai risposto però per conferma chiedo …il mondo cosplay con il mondo della modella possono interagire fra di loro?

Sì, assolutamente! Non è insolito vedere alcune modelle posare vestite in cosplay

Quale è stato il tuo primo cosplay?

Kitty Cat Katarina da League of Legends, realizzato con l’aiuto di mio fratello

Quali sono le fiere alle quali hai partecipato e quali ti sono piaciute di più?

Ho partecipato a diverse fiere della Sardegna, prima fra tutte il Giocomix. Poi ho partecipato al Romics, al Modena Nerd, al Cartoomics, al Bologna Comix e al Parma Nerd Fest. Sono dell’idea che qualsiasi fiera sia bella se si è in buona compagnia. Infatti le due fiere che mi sono piaciute di più sono state il Giocomix, sia perché ci vado sempre con la mia famiglia sia perché le persone che vi partecipano sono gentilissime. La seconda invece è il Romics perché ho partecipato alla fiera insieme a mio fratello (che ha fatto un cosplay insieme a me) e ad un gruppo di amici a cui tengo molto.
17:38
In base a cosa scegli i personaggi da portare?

Di solito li scelgo in base a quello che mi trasmettono tramite il loro carattere o cose del genere. Ma anche per l’aspetto a volte. In ogni caso cerco sempre di fare una versione un po’ “loli” dei personaggi che porto (se non lo sono già) perché mi sento più a mio agio.

Quanto tempo impieghi alla realizzazione di un costume?

Dipende dal costume che devo realizzare. Io, personalmente, tengo anche ai dettagli quindi ci metto almeno un paio di mesi. Ovviamente, prendendomela comoda.

Per te fare cosplay cosa significa?

Nel mio caso, oltre ad essere una passione divertente, è anche un modo per imparare a migliorare i miei metodi di realizzazione dei costumi. Perché tutti i costumi, accessori ecc… sono stati realizzati da me. Quindi, per me, fare cosplay significa anche impegnarsi per ottenere un costume simile all’originale. Ma il significato principale del cosplay, secondo me, è quello di divertirsi con i propri amici, familiari ecc…

Quindi da quando hai iniziato ad oggi trovi dei miglioramenti?

Sì, sia nel cucito sia nella realizzazione di oggetti con il foam

Hai mai partecipato a qualche contest?

Sì, ho partecipato a 3 contest

Secondo te la gente sa cosa è il cosplay o c’è ancora tanta ignoranza in merito?

Penso che la maggior parte delle persone ormai conosca il significato di cosplay seppur superficialmente

Cosa ne pensi dei set fotografici in cosplay?

Mi piacciono tantissimo, uniscono insieme due delle mie passioni!

E trovi differenza tra quelli fatti da modella?

Sì, le principali differenze sono due: il modo di posare e quello che puoi trasmettere. Il modo di posare è diverso perché in cosplay hai già una base sulla quale posare, ovvero le pose del personaggio che interpreti; mentre nei set fotografici di modeling devi posare in base a quello che vuoi trasmettere.
Per quanto riguarda la seconda differenza invece: un set fotografico di cosplay trasmette di meno di un set di modeling perché ti devi attenere al personaggio che stai facendo, mentre nel modeling sei libero di trasmettere qualsiasi cosa tu voglia, sia con le pose, sia con i colori presenti nella foto e con tanti altri accorgimenti.

Che genere di set ti piace quando fai la modella?

I miei generi preferiti sono: il fantasy, il nude art e il gothic. Però mi piace tanto, come già accennato, posare in cosplay

Nude art sarebbe quello con il costume da clown e da Anubis?

No, Nude Art sono i set di Nudo Artistico tipo quello di Shibari o quello con il drappo rosso per terra. Quello da clown è di genere Nude Cosplay, infatti il personaggio è Pennywise da IT. Mentre il set egiziano è stato fatto per onorare la Dea Bastet/Sekhmet e raccontare la sua storia.

Cosa si prova a fare nude art?

A fare Nude Art ho provato un senso di libertà, mi piaciuto molto

E fare nudo proprio invece

Uguale, basta che non sia volgare

La primissima volta che hai postato come è stato? Sensazioni

Mi è piaciuto, mi sono sentita entusiasta di avere l’opportunità di posare. Mi sono sentita anche un po’ in imbarazzo e impacciata non essendo abituata a posare

Progetti per il futuro in entrambi i campi?

Nel campo del cosplay mi piacerebbe fare più set fotografici, soprattutto di Nude Cosplay e vorrei anche iniziare a realizzare il mio dream cosplay che è Deathwing da World of Warcraft.
Nel campo del modeling invece mi piacerebbe realizzare dei set basandomi su un paio di idee che ho in mente da un po’ di tempo

Che consigli puoi dare a chi vorrebbe iniziare?

A chi vorrebbe iniziare a fare cosplay: di iniziare da un cosplay abbastanza semplice e di divertirsi, sia a farlo sia ad interpretarlo e a chi vorrebbe iniziare a fare modeling: consiglio prima di tutto di costruire un portfolio e di avere pazienza perché non è facile entrare nel mondo della fotografia

Pensi che possano diventare dei lavori?

Sì, però ci vuole tanta costanza e pazienza

Chi usa il cosplay per mettere in mostra il fisico sbaglia?

No, non sbaglia. Per me ognuno è libero di fare quello che vuole, nel rispetto degli altri, ovviamente

Cosa miglioreresti di questi due mondi?

Mi piacciono già così quindi non saprei proprio

Quando la gente per strada ti riconosce per ciò che fai come ti senti?

Mi fa piacere

Secondo te è più la modella o il fotografo a fare la parte importante del lavoro?

Sono entrambi importanti, svolgono mansioni diverse l’uno dall’altro

Ovviamente è il fotografo che deve mettere ad agio?

Sì, anche

Dove ti può seguire la gente?

Su Instagram, Facebook e Patreon
http://www.patreon.com/loligaia
http://www.facebook.com/loligaia/
http://www.instagram.com/loligaia/

Al giorno d’oggi questi social aiutano? Cosa ne pensi di piattaforme come patreon

Secondo me sì, aiutano a farsi conoscere.
Penso siano delle piattaforme ideali per chi ha queste passioni ma necessita di un supporto

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento

Grazie a te per la disponibilità! Certo😊