Grace(Bluegracerain)

Oggi vi portiamo Grace una splendida cosplayer che riesce a fare del suo corpo l’arma perfetta per mostrare i suoi cosplay

 

 

Ciao! Sono Grazia ma preferisco essere chiamata Grace

Hai un nome d’arte?

Per il momento non c’è l’ho , ma su Instagram mi chiamo Bluegracerain

da cosa deriva?

È nato così, per il mio amore per il colore blu e per la pioggia più ho aggiunto il mio nome in inglese e il gioco è stato fatto

da quanto tempo fai cosplay?

Ho inizia nel 2015 nella fiera del Romics nell edizione autunnale

E da allora non manco nessuna edizione del Romics

Cosa significa per te fare cosplay?

Principalmente interpretare il personaggio al 100% , dal costume , i dettagli , il carattere e perfino la camminata .  Per me è anche riuscire a creare con le proprie mani i pezzi del costume e essere soddisfatti. È il modo migliore per dare sfogo alla creatività e divertirsi  e regalare emozioni alla gente.

Può essere terapeutico?

Si, per me stessa perché mi esprimo me stessa senza parlare e per gli altri possono vedere un personaggio inventato ( videogioco , anime , manga ,ecc) prendere vita e vederlo in carne e ossa e immortalare con una foto il momento

Il tuo primo cosplay?

Il mio Cosplay è Midna nella versione true form dal videogioco The legend of Zelda Twilight Princess che l’ho portata per ben 3 anni

Mentre il tuo preferito?

Eh, tutti i miei Cosplay sono i miei preferiti non so quale scegliere. Ho iniziato da poco a aumentare il guardaroba Cosplay . Sono molto legata al Cosplay di Midna che quello di Tsuyu ( da My hero accademia ) e per il prossimo Romics ho preparato Rem ( da re:zero)

In base a cosa scegli?

Principalmente se mi “innamoro” a prima vista del personaggio , con il suo design e carattere e anche la sua biografia / storia . Non mi importa se è un personaggio inutile , impossibile da realizzare o troppo difficile

Quanto tempo impieghi nella realizzazione del costume?

Questo dipende tutto dalla complessità , i dettagli del personaggio. Non c’è proprio un tempo preciso. Sono una persona che progetto tutto in anticipo prima di una fiera e sono ben organizzata . Certe volte mi chiedo l’impossibile , tipo aiutarli a realizzare certe cose, per esempio tipo l’armatura , scarpe e elmo di Zant ( da The legend of Zelda Twilight Princess ) due settimane prime della fiera

La tua fiera preferita?

Per il momento la mia fiera preferita è il Lucca comics and games. Il romics è quasi alla stessa altezza del primo posto del podio della mia classifica , per essere stato la prima fiera che ho iniziato seriamente a fare Cosplay .

Per molti cosplay è sinonimo di carnevalata cosa puoi dire a riguardo?

Dipende, se realizzi perfettamente e riesci a replicare il personaggio non è una carnevalata. Ma se indossi un costume comprato di bassa qualità o realizzato con i piedi e più non ti immedesimi come il personaggio lì considero una carnevalata e non Cosplay. Sono una persona molto maniacale dei dettagli e anche nella parte della interpretazione .

Hai partecipato a qualche concorso?

Per il momento no , ma mi piacerebbe provare almeno una volta la gara Cosplay di gruppo e/o singolo/coppia

Per chi volesse iniziare cosa consiglieresti?

Innanzitutto divertirsi sempre! Di non farsi abbattere dalla complessità del costume ( parla una che ha iniziato da zero un Cosplay complicato pieno di dettagli come Midna) tanto c’è tempo e potete perfino chiedere aiuto dalle magiche madri o nonne in campo cucito e padri in campo falegnameria e perfino gli amici  .  E sopratutto non scegliete il personaggio così, perché fa moda, ma sceglietelo perché è il vostro preferito della serie , perché il Cosplay è un hobby costoso

divertitevi in compagnia sopratutto !

Cosa ne pensi di quelli che fanno cosplay solo per mettersi in mostra?

Solo tanta tristezza, perché ormai i Cosplay è diventato una moda che tutti vogliono fare. Ma farlo solo per mettersi in mostra e vantarsi è una cosa un po’ effimera, soltanto per conquistare un nome sui social e beccare qualche like in più.

Soprattutto chi li rende succinti!

Si soprattutto quelli che stravolgono il costume originale del personaggio , cercando di valorizzare il proprio corpo . Tipo non ho mai visto un Buzz Lightyear con seno di fuori , fondoschiena scoperto 😂. Cioè non può spacciarsi per un gender preciso di buzz , avrà fatto un ispirazione del costume 😂

Secondo te può diventare un lavoro?

In questi ultimi anni è diventato anche un lavoro. Commissioni , sponsorizzando le varie aziende inerti al mondo nerd e pubblicizzando, essere chiamo come giudice di una giuria gara Cosplay . Non so fino a che punto si spingerà

Secondo te il mondo cosplay da quando hai iniziato è cambiato?

Si perché era un hobby di nicchia ma adesso che è diventato alla moda tutti lo vogliono fare . Ampliando ogni genere di cosplayer da quelli perfettini , quelli che si mettono in mostra , ecc…

Troppe “categorie”

Come ti vedrai tra 10 anni?

Non so, è un lasso di tempo troppo grande . Però mi piacerebbe avere un lavoro che unisce la mia passione di creare e costruire con la tecnologia .

Sei una appassionata di tecnologia?

Si mi piacerebbe riuscire unire le mie due passioni in un unica forma se è possibile

Cosplay e tecnologia?

Si

E hai in mente qualche progetto futuro?

Si ho una lunga lista di personaggi da fare che mi piacciono troppo . Per il momento vorrei tanto portare per la prima volta Rem con la palla chiodata e corno e realizzare l’armatura di zinogre da monster hunter . Poi si vedrà quali sono i prossimi personaggi

Dove ti può seguire la gente?

Possono seguirmi su Instagram  , mi chiamo bluegracerain, dove pubblico i miei Cosplay finiti e i progressi .

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento

Grazie mille mi sono tanto divertita!

Questo slideshow richiede JavaScript.