Antonio(PegasusFantasy93)

Breve ma intensa intervista al nostro  caro Antonio in arte PegasusFantasy93 che ha  conosciuto il mondo cosplay in un modo molto carino scopriamolo nella sua intervista.
 

 
Presentati ai nostri lettori
Salve a tutti! Sono Antonio, ho 25 anni, e bazzico nel mondo del cosplay da ben 7 anni. Sono di Santa Maria Capua Vetere, amo la musica, anime, manga e videogiochi. Fosse per me vivrei tutti i giorni all’interno di una fiera, luogo in cui riesco ad essere me stesso in un mondo di adulti che sembra non accettare noi “diversi”.
 
Come hai iniziato a fare cosplay?
Da piccolo chi non ha sognato di arrabbiarsi e diventare super sayan? Già da piccolo adoravo travestirmi e comportarmi come i cartoni animati/anime. Cosa che mi sono portato dietro per tanti anni. In 4ª superiore vedo una ragazza di 5ª che condivide una foto sul suo profilo vestita da card captor sakura. Ne abbiamo parlato a lungo e lei mi ha parlato di fiere e particolarmente del comicon di Napoli. Mi ha spiegato cosa è il cosplay e cosa si cela dietro questa parola e da quel momento si è infiammata la mia passione!
 
Il tuo primo cosplay?
Il mio cosplay è stato Ichigo Kurosaki versione Bankai, ovviamente dell’anime bleach.
L’ho poi rivisionato e migliorato negli anni 🙂
 
Quanto impieghi a realizzare i cosplay?
Dipende sempre dalla difficoltà del personaggio in se. Se ha armi, armature o accessori particolari ci metto tanto. Il più difficile ho impiegato 7 mesi in totale per realizzarlo. Per quelli più semplici 2/3 settimane in cui 4/5 giorni mi dedico alla parrucca.
Esempio per metabee ci ho messo 9 mesi esatti. Tra studio ed altre cose non è semplice dedicare tanto tempo al cosplay ^^
 
Trovi miglioramento da quando hai iniziato?
Molti. Ho migliorato le tecniche per acconciare le parrucche, ascoltando anche pareri e consigli di persone esperte nel campo. Ho imparato ad usare altri materiali, tecniche per verniciare e tante altre cose. Sto imparando anche il trucco per alcuni cosplay e a curare di più l’aspetto comprando quasi sempre le lentine colorate
 
La tua fiera preferita?
Non ne ho una preferita, penso sia la compagnia che si ha attorno a rendere speciale una fiera.
Ognuna ha alcune caratteristiche che la contraddistingue:
-Comicon di Napoli la amo per l’affluenza delle persone e per il calore dimostrato dai fan
-romics molto grande e adorabile per fare scatti e set in tutta tranquillità
-Lucca da vedere per gli stand e per le esclusive.
Le fiere minori le frequento solo per potermi vedere con amici che purtroppo non riesco a vedere sempre 🙂
 
Cosa consiglieresti a chi vuole iniziare?
Come fiera o come cosplay?
 
Cosplay
Consiglierei di iniziare con qualche cosplay relativamente semplice, partendo da una divisa scolastica e/o divisa già comprata. Poi col tempo seguire tutorial o consigli di amici per migliorarsi sempre più
 
La gente che fa cosplay solo per esibizionismo cosa ne pensi?
Sono del parere che ognuno fa quel che vuole, però ad essere sincero un po’ mi infastidisce. Tende a sminuire molto la mia idea di cosplay. Il cosplay per me è interpretazione, libero sfogo della fantasia, un modo per evadere dalla vita di tutti i giorni. Queste persone che lo fanno per esibizionismo o soldi le vedo abbastanza superficiali e non penso meritino tante attenzioni ^^
 
Progetto per il futuro?
Vorrei fare cosplay sempre più complessi, continuare a fare cosplay di coppia con la persona che amo e un giorno fare cosplay di famiglia anche con i miei figli
 
La gente dove ti può seguire?
Oltre il mio profilo facebook Antonio Lyon Vastia ho anche Instagram Pegasusfantasy93 A breve inoltre aprirò una pagina fb con la mia ragazza dove pubblicherò vari aggiornamenti su cosplay e fiere da visitare!
 
Ti ringrazio per il tempo concesso spero l intervista sia stata di tuo gradimento
Ringrazio te per l’opportunità offertami e per la gentilezza dimostrata!
Per qualsiasi cosa sono sempre a disposizione 🙂