Sara(singer)

Benvenuti oggi ospite d’onore la bravissima Sara una delle poche ragazze italiane a lavorare per una casa discografica giapponese
 
Prego accomodati una piccola presentazione di te per chi non ti conosce
mi chiamo Sara Fadda in arte solo Sara, sono una cantante e da due anni faccio parte, con dei progetti attivi in una casa discografica giapponese ” HAF RECORDS”
 
Come hai iniziato?
intendi nel canto o con la casa discografica?
 
Nel canto che poi ti ha portata a ciò che sei oggi racconta un po il tuo percorso
Diciamo che la musica in generale mi ha accompagnata sempre fin da quando ne ho memoria, ho iniziato a cantare per gioco con mio padre, da quando avevo circa 3 anni, man mano che crescevo lui mi accompagnava suonando, chitarra o tastiera e io cantavo. Quando avevo circa 7 anni ho conosciuto un anime molto famoso “Ranma 1/2” questo anime era trasmesso sulla rete locale, ed era l’unico, che io ricordi, ad avere le sigle originali, mi ricordo che quella lingua così strana mi affascinava e a modo mio, cercavo di cantarla. Nel frattempo sono diventata adolescente e il mio percorso musicale cresceva, cantando ogni giorno, esercitandomi e introducendo uno strumento musicale, la chitarra. Con l’avvento di internet, però, non ho voluto fermarmi, e ho deciso di informarmi, ricordandomi quelle canzoni con quella lingua per me strana, allora ho scoperto un nuovo mondo, ho scoperto che questi cartoni animati, che a me piacevano così tanto, erano di orgine giapponese, man mano che mi informavo ho notato che le sigle originali di questi cartoni, mi piacevano veramente tanto, che mi hanno portata a volerli cantare, avevo circa 15 anni, ben 12 anni fa, ma, nonostante ciò per me non era sufficiente, volevo riuscire a leggerli in lingua originale, allora ho iniziato a studiare anche giapponese, fin quando, sono riuscita ad averne una sufficiente padronanza. Ovviamente le strade delle vita mi hanno portanto anche a fare altro, ma questa passione non si è mai spenta, e circa due anni e mezzo fa, esattamente nel agosto 2016, ho avuto l’opportunità di partecipare ad una audizione, che non ho potuto non fare, anche perchè già da due anni esattamente ad una fiera cosplay “Etnacomics” ho partecipato attivamente ogni anno alla gara karaoke vincendo il primo anno nel 2014 un premio per miglior interprete femminile, e nel 2015 il primo premio, allora nel 2016, ho deciso di puntare più in alto, partecipando a questo progetto avviato da Haf records. Dopo circa 3 mesi di selezioni, nel novembre 2016 sono entrata ufficialmente come cantante in haf records
 
E quali generi fai?
con haf records faccio prevalentemente jpop tra anisong e non, però devo anche dire che qualche canzone ha un impronta un po’ rock
 
Progetti per il futuro?
i progetti sono tanti, mi piacerebbe molto avere delle canzoni tutte e mie e non cantare solo cover, oppure la realizzazione di un cd tutto mio, poter svolgere un concerto, prima di tutto al nord italia, visto che per adesso mi sono solamente spostata al sud, e poi un bel concerto all’estero non mi dispiacerebbe
ovviamente anche continuare con i progetti con haf
 
Hai una divisa o in base a cosa scegli
intendi il mio look quando faccio le mie live?
 
Si
 
sono sempre stata un po’ attratta dal punk, ovviamente questo nel corso degli anni è cresciuto e si è un po’ modificato, il look che scelgo durante i miei concerti si avvicina molto al punk-lolita in stile kawaii
 
Hai delle foto?
certo
 
questo outifit l’ho utilizzato durante il mio ultimo concerto
Hai in progetto altri outfit?
uno molto più lolita e meno punk
e poi la ripresa di un mio vecchio outfit che vorrei modificare un po’
 
Il fisico conta molto?
secondo me non molto, ovviamente bisogna curare anche il fisico e l’estetica, ma nel mio caso voglio che la gente si ricordi di me, per la mia voce, voglio che si emozionino a sentirmi cantare e non che guardino altro
 
La gente normalmente cosa dice sella tua voce?
è meglio dirlo a loro xD no vabbè ogni volta mi riempiono di complimenti e mi riscaldano veramente il cuore, soprattutto nel mio ultimo concerto che ho anche avuto un bel po’ di vendite di CD e un incremento di popolarità.. credo che già questo parli da sè
 
Se ti volessero seguire dove lo possono fare?
ovviamente su facebook, twitter e spotify dove vengono pubblicate tutte le nuove uscite, in realtà mi possono trovare anche in altri social music e non solo spotify, ad esempio itunes, amazon music, google play music, kkbox, tim music e altri sono veramente ovunque, e sto lavorando anche per youtube, ma ci vorrà ancora un po’
 
Tra 10 anni dove pensi di trovarti
in continuo movimento tra lavoro e impegni vari, magari in giro per il mondo XD
 
Hai mai pensato di fare la idol? O non c’entra nulla
preferisco essere singer XD ovviamente non disprezzo le idol anzi mi piacciono molto, e molte canzoni che ho cantato sono cantate da idol, ma ci sono vari fattori che non possono farmi fare la idol, e poi credo che il termine idol qui in italia non ha il vero significato di quello che è in Giappone,ma questo è un altro argomento e non sto qui a sottolineare ^^
 
Puoi indicare quali sono i fattori che non ti permettono di fare la idol
non si addice a me, credo che questo valga come risposta, mi piace e voglio solamente cantare, non mi importa fare altro, in giappone ad esempio molti idol, oltre che ballare e cantare, sono attori, sono doppiatori, modelli fanno tantissime cose, se un giorno avrò la possibilità, ad esempio, di poter girare un film anche come comparsa, probabilmente lo farò ma quello che voglio fare attualmente è cantare, voglio che la gente si ricordi di me come cantante
 
Se qualcuno volesse seguire il tuo percorso quali consigli puoi dare?
di non arrendersi, soprattutto ai primi no. Sai quante porte in faccia mi hanno sbattuto? non ne hai idea, però adesso sono qui, con questi progetti attivi, con 55 canzoni pubblicate tra album digitali e cd, sono abbastanza fiera! E altre canzoni in arrivo, quindi, anche se il percorso è duro, di non arrendersi, di fare il possibile, per il proprio sogno e alla prima opportunità di non farsela scappare per niente e nessuno, senza rimandare, perché oggi potresti avere mille chance, domani neanche una. E un altra cosa, di non aspettare che qualcosa ti cada dal cielo, ma di mettersi in gioco, cercare di farsi da “manager”, cercarsi le cose da fare, perché se ti metti in gioco allora è più facile che l’opportunità arrivi!
 
Allora ti ringrazio per il tempo dedicato e spero che l intervista sia stata di tuo gradimento
grazie a te ciao ciao ^.^
 
 

 

Anteprime delle sue canzoni

Qualche sua foto