Sonia (Sonjicosplay)

cosplayer,amante degli anime,regina delle OST degli anime. Vi ho incuriositi ? se volete sapere di più su Sonia leggete la sua intervista!

 

Benvenuta in willysearch… bene perché non ci parli un po’di te per farti conoscere ai nostri lettori? Tranquilla sono buoni

Salve a tutti il mio nome è Sonia, in arte sonjicosplay, ho 26 anni, faccio cosplay dal 2017, quindi neanche da moltissimo, nella vita sono una studentessa di medicina e chirurgia nell’università di Messina

Come è nato il tuo nome d’arte?

Da un errore sulla Nintendo wii 😀 quando avevo 13 anni stavo giocando a casa di un mio amico con la Nintendo, stava creando il mio avatar e sbaglió a scrivere il mio nome, scrivendo “sonji” da quel momento i miei compagni quando volevano chiamarmi in vezzeggiativo mi hanno sempre chiamata “sonji” (poi hanno aggiunto anche ponji ma dettagli)

Mentre fare il cosplay come è nato?

 Ho sempre ammirato il cosplay dall’esterno, sono sempre stata appassionata di anime, manga e soprattutto videogiochi perciò sapevo cosa fosse il cosplay anche quando in Italia non era molto diffuso. Decisi di entrare in questo mondo in prima persona quando delle ragazze di Catania stavano cercando una Eli di love live per una dance cover, era la spinta che mi serviva :3

Quindi è stato il tuo primo cosplay?

Sì sì, la versione cheongsam non idolizzata

Il tuo preferito invece tra quelli che hai fatto finora quale è?

Lux elementalist light, non penso di starci bene ma lux è il mio personaggio preferito e quella la mia seconda versione preferita, inoltre ci lavoro da 2 annetti per renderle giustizia e interpretarla decentemente

Tu fin da piccola volevo essere un personaggio degli anime e dei cartoni ora ci sei finalmente riuscita ma realmente per te Fare cosplay cosa significa?

Significa moltissimo, è come un piccolo sogno nel cassetto che si realizza. È il mio modo di fuggire dai problemi di tutti i giorni, la mia porta di Narnia. Una dimensione in cui essere chi voglio, ciò che voglio e divertirmi con gli amici. Ho conosciuto un sacco di persone bellissime grazie al cosplay

In base a cosa scegli i personaggi da portare?

In base a quanto mi piacciono, valuto varie cose, se sono pesanti o meno, se posso portare quel pg in fiera o solo per photoset, se è necessario fabbricare armi o meno, quantità di pelle esposta, ma la cosa che mi spinge a portare un personaggio piuttosto che un altro è in base a quanto mi piace

Quanto tempo impieghi di solito per realizzare un costume

Allora premettendo che non sono una cosmaker comunque parecchio, diversi mesi (per dire ancora lux light è in corso e nel frattempo ne sto preparando un altro )

Fiere alle quali hai partecipato? E quali sono le tue preferite

Etna Comics, Palermo comicon, messinacon, Aci comics, dragon fest ed eventi minori sempre nel territorio siciliano (spesso organizzati dal gruppo di Videogamina). Le mie preferite Etna comics e dragon fest

Cosa si dovrebbe per te cambiare nel mondo cosplay?

Smetterla di giudicare tutto e tutti e smettere di rincorrere la fama spasmodicamente

Per te il cosplay può diventare un lavoro?

Sì perché no leonchiro, Taryn cosplay, Nymphahri ne sono un esempio ma anche più semplicemente chi fa animazione per bambini ad un livello un attimino più alto. L’importante è che non diventi un ‘ossessione la persecuzione di un introito rovinando lo scopo principe del cosplay che è il divertimento. Se arriva un’ opportunità di lavoro bene sennò va bene lo stesso.

Secondo comprare cosplay già fatti rovina l’essenza

No assolutamente no

Cosa ne pensi di chi fa cosplay solo per mostrare il fisico?

Quello trovo rovini un pó l’essenza. attenzione sto parlando più che altro di cosplay “scoperti” fatti esclusivamente per mostrare il fisico, cioè se del personaggio che stai portando non te ne frega niente ma lo porti solo perché è figo, mostra un quantitativo di pelle importante o comunque per il semplice fatto che il cosplay è una via più facile di ricevere attenzioni. Questo poiché fondamentalmente penso sia inutile spendere tot soldi (che non sono pochi comunque) e tempo per qualcosa di cui non te ne frega niente , soltanto per mostrarti, a questo punto punti a diventare modella o influencer. Se poi il personaggio piace realmente e capita che sia più scoperto va benissimo, anzi in un certo senso stimo queste persone per il coraggio. Ma comunque in generale ognuno fa ciò che vuole e io non sono nessuno per criticare, trovo solo che sia un pochino triste che il cosplay a volte venga preso come una scalata patologica alla popolarità (le attenzioni piacciono a tutti ma è giusto che tutto abbia una sua giusta dimensione)

Mentre chi sessualizza il personaggio ? esempio fare il cosplay di un personaggio ma ti metti in costume oppure nuda per poi “vendere ” sulle piattaforme quei set.

Anche lì penso che ognuno faccia ciò che vuole, non ne ho mai fatti ma conosco chi ne fa e li fa anche discretamente, l’unico appunto che mi sento di dare è che secondo me non tutti i personaggi sono sessualizzabili e che ciò che distingue un cosplay, anche boudoir, fatto bene da uno fatto come scusa per mostrare le grazie e ricavarci soldi sia il buon gusto.

Boudoir sarebbe?

Sarebbe un tipo di fotografia più concentrata sull’eros

Il “mettersi nuda o in intimo” mettiamola così

Progetti per il futuro?

A livello di cosplay mi piacerebbe poter preparare qualche personaggio di fate per fare gruppone coi miei amici, preferibilmente ereshkigal o anche ishtar (ma caratterialmente mi trovo molto più vicina ad ereshkigal ed è anche meno svestita quindi mi ci sentirei pure più a mio agio)

Come è nata la passione per gli anime?

Sempre avuta da quando ne ho memoria, nel box stesso di quando ero piccolina guardavo sailor moon stringendo a me una bambola che immortalava usagi (bunny)

Dove ti può seguire la gente?

Su ig @sonjicosplay_ :3

Cosa puoi consigliare a chi vorrebbe iniziare?

Di prendere il coraggio che hanno in corpo e iniziare per non negarsi questa bellissima esperienza per paura di qualcosa come ho fatto io per diversi anni prima di iniziare

Trovi miglioramenti da quando hai iniziato ad oggi (nel fare cosplay)?

Sì dai soprattutto col trucco, ho scoperto cosa sia il contouring, le ciglia finte e soprattutto l’illuminante ma anche nella scelta delle parrucche e nell’ abilità di acconciarle.

Quindi adesso preferisci girare con il trucco piuttosto che acqua e sapone?

Nella vita normale? Mi è sempre piaciuto truccarmi, solo che adesso lo faccio meglio

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento

Assolutamente sì, grazie a te :3