Vanessa Cosplay

Salve a tutti, oggi vi parliamo di Vanessa una ragazza la quale ha iniziato come cosplayer infatti potete vedere qui qualche sua creazione, per poi passare a posare come modella, si è subito saputa adattare…non ci credete? non vi resta che leggere l’intervista

 

 

 

 

 

 

Benvenuta… presentati ai lettori
Ciao a tutti. È un onore essere qui. Mi chiamo vanessa e sono una Toscana doc. Faccio cosplay da circa 9 anni , da quando per la prima volta partecipai ad una fiera.

Quale fiera fu la tua prima e come nasce questa passione?
La fiera era lucca comics. Questa passione però nasce da piccola, ho sempre amato travestirmi e “giocare”a cambiare personaggio ogni volta. Ma nasce anche da quando un giorno, un po per gioco, partecipai ad una piccola fiera in un paesino e da lì iniziai a fare cosplay. Mi piace mettermi in gioco ogni volta e soprattutto mi piace vedere felici i bambini quando mi vedono vestita da uno dei loro personaggi preferiti.

Quindi il tuo primo cosplay quale fu?
Il mio primissimo cosplay coincide con il mio primo cartone animato preferito e sarebbe ” belle” della bella e la bestia in cartone.

Belle,  della Bella e la Bestia

Belle, della Bella e la Bestia

Mentre quale è quello che ti rappresenta?
Questo cosplay. È un original, un cosplay ideato da me. Mi rappresenta infatti totalmente. Sarebbe una fata. Mi rappresenta perché è un cosplay molto solare, penso che porti una ventata di allegria.

Vanessa

Fata Vanessa

Ti reputi di assomigliare ad una fata?
Come carattere perché no. Trovo che le fate siano anime buone che fanno sognare le persone e aiutano le persone che hanno bisogno.
Mi sento una persona che ama aiutare il prossimo.

Quindi ricapitolando a quali fiere hai partecipato?
Allora, ogni anno partecipo a Lucca comics. Sono andata al Romics e alla festa dell’unicorno a Vinci Poi ho partecipato a tante fiere minori qui in Toscana.

Per te fare cosplay cosa significa?
È una passione. Ti deve piacere metterti in gioco, interpretare i personaggi e devi saperti mettere in discussione. Quando iniziai a fare cosplay non eravamo ben visti, ma a me non interessava. Adesso abbiamo preso sempre più spazio , anche in tv per esempio ma inizialmente eravamo visti come dei matti. Per me è un modo di sognare e di far sognare. È una giornata in cui lasci i problemi a casa e diventi il tuo eroe preferito.

I personaggi che porti come li scegli?
Alcuni li scelgo in base ai miei film o cartoni o videogiochi preferiti, altri perché mi piace il personaggio o perché mi ci rivedo caratterialmente.

Quanto tempo impieghi in media per realizzarli?
Dipende, una ventina di giorni circa.

Cosa dovresti migliorare secondo te?
Sono dell’ idea che c è sempre da migliorarsi, quindi credo un po in tutto.

Mentre questo ambiente secondo te come è? Cosa andrebbe migliorato?
Penso che non abbia bisogno di grosse modifiche, a me piace così come è’ per quel che conta il mio parere

C’è ancora il pensiero che il cosplay sia una carnevalata?
Anni fa era visto un po cosi, adesso credo che si sia un po persa in parte quest idea per fortuna. Nel cosplay c è anche un interpretazione del personaggio.

Nonostante tu sia una cosplayer sei anche una fotomodella..come è nato ciò? Il mondo cosplay ti ha dato una mano in questo oppure è stato indipendente?
Si. Anche questa è una mia passione ed è un po correlata. Si, è nato tutto quando alle prime fiere ho fatto amicizia con vari fotografi e da li mi hanno proposto di iniziare a fare foto ed ho iniziato così.

Questa è tra quelle iniziali 😂

C’è differenza tra fare shooting da modella rispetto agli scatti in cosplay?
Ogni shooting è una cosa a sé. Penso che vadano un po ” interpretati “entrambi. Unica differenza è che come modella sei te stessa, come cosplay devi tener fede al personaggio che porti.

Come sono stati i tuoi primi scatti se hai le foto?
I miei primi scatti sono stati con un grande fotografo che adesso è un mio grande amico e scattiamo anche adesso, appena siamo liberi entrambi. Mi sono sentita da subito nel mio mondo, penso che ci voglia però una grande intesa tra fotografo e modella.

Quali generei di shooting fai?
Spazio da genere a genere, faccio un po di tutto. L’ unico genere che non faccio è il nudo, ma ho rispetto per chi sceglie di farlo.

Progetti per il futuro?
Nessun progetto anticipato. Continuerò a fare cosplay e a fare foto e prendo quel che viene.

Consigli per chi volesse iniziare a fare questo mondo?
Il consiglio che posso dare è di essere sempre se stessi, di buttarsi nelle cose e quindi di provare a fare foto e/o cosplay, soprattutto per chi ha poca autostima penso che aiuti veramente tanto. Ti aiuta ad avere più fiducia in te stessa. Quindi provate, questo è il consiglio che mi sento di dare.

Dove ti possono seguire le persone?
Su Facebook vanessa caste e su instagram vane_caste
 https://www.instagram.com/invites/contact/?i=17ykekuqp2q2g&utm_content=77nq4p
https://www.facebook.com/profile.php?id=100076545139447

Cosa si prova fare gli shooting ?
 Io mi diverto sempre. C è allegria , c e voglia di mettersi in gioco sempre, voglia di imparare cose nuove e di proporsi con nuovi progetti.

Ci sono stati episodi del tipo che durante uno shooting dall’ altra parte ci fosse un secondo fin?
Non di persona. Vanno un po scremate le persone con cui si scatta. Purtroppo si trovano sempre questi personaggi , per questo è sempre meglio conoscere la persona con cui si scatta prima. Ci vuole attenzione.

Io ti ringrazio per il tempo concesso e spero che l’intervista sia stata di tuo gradimento
Certamente. Grazie a te. 🙂